Top 10 Servizi VPN 2022

Le migliori VPN per la privacy e la sicurezza online - testate e recensite dai nostri esperti. Cliccando sul nome del prodotto nella lista qui sotto, puoi facilmente ottenere prezzi aggiornati, specifiche tecniche e informazioni aggiuntive su ogni prodotto.

Annuncio Pubblicitario

prodotto dell'anno 2022
Sconto 83%
1
CyberGhost VPN
  • Provala con una garanzia soddisfatti o rimborsati di 45 giorni
  • 7 connessioni VPN simultanee disponibili con ogni piano
  • Server VPN situati in più di 90 paesi
  • Politica no-log
L'82% dei nostri utenti sceglie CyberghostVPN
9.8
Migliore in assoluto
12,88 €
Da 2,19 €
Disponibile in Italiano
Sconto 81%
2
Private Internet Access
  • Rigorosa politica no-log
  • Crittografia di livello militare
  • Supporta 10 dispositivi simultaneamente
  • Conosciuto come il servizio VPN più anonimo
9.5
Ottimo
10,47 €
Da 1,99 €
Disponibile in Italiano
Sconto 49%
3
ExpressVPN
  • Risparmia il 49% e prova ExpressVPN senza rischi!
  • Ultra veloce e sicuro
  • Include applicazioni facili da usare per ogni tipo di dispositivo
  • Enorme rete mondiale di server VPN veloci
9.3
Molto buono
12,67 €
Da 6,46 €
Disponibile in Italiano
Sconto 81%
4
Surfshark
  • Un piano per un numero illimitato di dispositivi
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • CleanWeb Ad-blocker
  • Garanzia di 30 giorni soddisfatti o rimborsati
9.1
Molto buono
13,11 €
Da 2,49 €
Disponibile in Italiano
Sconto 83%
5
Atlas VPN
  • Una delle migliori offerte VPN a buon mercato disponibili
  • Solide caratteristiche di sicurezza extra: Safe Browse & Email Scan
  • Protocollo IKEv2 leader del settore con crittografia a 256 bit
  • Un abbonamento protegge un numero illimitato di dispositivi!
8.9
Buono
9,82 €
Da 1,67 €
Sconto 50%
6
ProtonVPN
  • VPN Premium: Qualità Svizzera e Pricacy
  • La #1 scelta per attivisti e giornalisti
  • Creata dalle menti della super-sicura Proton-Mail
  • Open source, il che significa che il codice è pubblico e chiunque può verificarne la sicurezza
8.8
Buono
9,98 €
Da 4,99 €
Disponibile in Italiano
7
Hotspot Shield
  • Più di 3200 server virtuali in 70 luoghi diversi nel mondo
  • Apprezzato da oltre 650 milioni di utenti in tutto il mondo
  • Crittografia di grado militare
  • Provalo gratis per 45 giorni
 
Offerta non disponibile

Perché utilizzare un servizio VPN?


Una rete privata virtuale (VPN) è un servizio di sicurezza Internet che permette agli utenti di accedere a Internet come se fossero collegati a una rete privata. Le VPN utilizzano la crittografia per creare una connessione sicura su un'infrastruttura Internet non protetta.

In che modo le VPN aiutano a proteggere i dati?


La crittografia è un modo di codificare i dati in modo che solo le parti autorizzate possano capire le informazioni. Prende i dati leggibili e li altera in modo che appaiano casuali agli aggressori o a chiunque altro li intercetti. In questo modo, la crittografia è come un "codice segreto".

Una VPN funziona stabilendo connessioni criptate tra i dispositivi. Tutti i dispositivi che si connettono alla VPN impostano delle chiavi di crittografia e queste chiavi vengono utilizzate per codificare e decodificare tutte le informazioni inviate tra loro.

L'effetto di questa crittografia è che le connessioni VPN rimangono private anche se si estendono attraverso l'infrastruttura pubblica di Internet. Immagina che Giovanni stia facendo acquisti online dalla sua stanza d'albergo. Ora supponiamo che un criminale si sia segretamente infiltrato nell'infrastruttura di rete dell'hotel e stia monitorando tutti i dati che passano (un po' come intercettare una linea telefonica). I dati di Giovanni sono ancora al sicuro grazie alla VPN. Tutto ciò che il criminale può vedere è la versione criptata dei dati.

Quando fai una transazione o quando hai bisogno di inviare o ricevere informazioni sensibili, una VPN aumenta la tua sicurezza.

Ho bisogno di una VPN su ogni mio dispositivo?


Sì, dovrai installare un client VPN su ogni dispositivo che vuoi collegare alla VPN.

Fortunatamente, tutte le VPN consigliate sul nostro sito ti permettono di collegarti a più dispositivi con un unico account.

Quindi, che tu abbia un PC Windows, un portatile, un Macbook, un iPhone o un cellulare Android, puoi collegarti al tuo account VPN facilmente con qualsiasi dispositivo e senza dover registrare un altro account.

Come scegliamo le migliori VPN


Abbiamo testato, recensito e classificato decine di offerte VPN leader per arrivare a questa top 10. Per capire quali VPN valgono davvero i tuoi soldi, abbiamo esaminato le caratteristiche, la reputazione e i prezzi di ogni marchio.

La ragione principale per ottenere una VPN è la sicurezza. Ecco perché abbiamo scelto VPN che hanno una crittografia di livello militare, una serie di protocolli (OpenVPN, L2TP, IKEv2 e altri), protezione DNS leak e un kill-switch. Abbiamo anche confrontato il numero di server di ogni marca di VPN e dove sono situati, così come la loro velocità e latenza.

Abbiamo poi esaminato la facilità d'uso, il supporto clienti e le recensioni tramite siti come Trustpilot.

Infine, abbiamo controllato il prezzo di ogni servizio VPN per aiutarci a scovare le migliori offerte con il miglior rapporto qualità-prezzo.

Bene, sembra che l'utilizzo di una VPN potrebbe valere la pena. Tuttavia, non vedo alcuni dei marchi popolari nella Top 10 delle raccomandazioni. C'è una ragione per questo?


Beh, sì. Quando esaminiamo e testiamo le VPN, consideriamo diversi fattori: sicurezza, numero di server e posizioni, caratteristiche extra, rapporto qualità/prezzo e recensioni degli utenti. Inoltre, preferiamo marchi con una politica di registrazione dei dati non invasiva e nessuna storia di uso improprio dei dati.

Di seguito sono riportati alcuni marchi che potrebbero esservi familiari, ma che non sono entrati nella nostra Top 10 per un motivo o per l'altro.

Avast Secureline: Abbiamo deciso di non includere Avast VPN dopo la violazione della sicurezza nel 2019, quando è stato sorpresa a raccogliere i dati degli utenti attraverso la sua filiale, Jumpshot. Non ci piace anche che si debba pagare una licenza separata per ogni dispositivo che si ha, più la loro policy da accettare è un po' losca.

AVG: Riteniamo che AVG sia troppo costosa per una VPN che non offre la funzione di kill, ha server limitati, crittografia mediocre e una storia di violazioni della sicurezza.

McAfee: McAfee è praticamente un nome familiare, quindi potrebbe essere sorprendente non vedere questo nella nostra lista. Tuttavia, non possiamo ignorare il fatto che ha una delle politiche di registrazione più invadenti. Inoltre, non aiuta il fatto che abbia sede negli Stati Uniti, che fa parte dell'alleanza di intelligence Five-Eyes.

SaferVPN: Una VPN facile da usare, con un paio di caratteristiche utili come la protezione WiFi automatica e il supporto 24/7. Purtroppo la velocità inferiore alla media e i gravi bug di sicurezza, la rendono difficile da raccomandare nella nostra top 10.

BitDefender: BitDefender non è così male, ma l'esperienza che abbiamo avuto con il suo supporto clienti è stata una delle peggiori durante il nostro periodo di test. I clienti che pagano onestamente meritano di meglio.

Kaspersky: Un altro nome familiare, ma che non possiamo includere in quanto ha sede in Russia, nota per l'isolamento, il controllo e la censura di Internet.

OpenVPN: Vogliamo che i nostri lettori abbiano la migliore esperienza possibile quando utilizzano uno dei nostri software VPN raccomandati. OpenVPN, tuttavia, non è esattamente facile da usare e i nuovi utenti potrebbero avere difficoltà a metterlo in funzione.

TunnelBear: Mentre TunnelBear offre un margine di dati gratuito, il limite massimo è di 500 MB, che è appena sufficiente per testare la VPN a fondo. Non solo, nessuno dei server che abbiamo testato ha funzionato su quindi, mentre abbiamo trovato carino l'orso scavatore, abbiamo dovuto passarlo.

Windscribe: Windscribe è un po' più generoso di TunnelBear. Un indirizzo email confermato ti dà 10GB di banda VPN ogni mese. Tuttavia, tutti i server che abbiamo testato non hanno funzionato anche.

IPVanish: Questo servizio ha avuto controversie nel 2016, quando ha fornito l'identità e i log di un utente a un'indagine della Homeland Security (nonostante sostenga di non tenere alcun log dei suoi utenti).

VyprVPN: VyprVPN aveva un problema con i logs degli utenti, ma un aggiornamento della loro politica sulla privacy sembra riflettere una rigorosa politica di "zero logs" ora. Tuttavia, abbiamo deciso di escluderlo principalmente a causa dei suoi server limitati e delle velocità mediocri.

HolaVPN: HolaVPN non è nella nostra lista perché ha molti più contro che pro. Registra un sacco di informazioni sugli utenti e non siamo a nostro agio con la condivisione della larghezza di banda. Impegnarsi nel loro sistema peer-to-peer significa fondamentalmente condividere il proprio indirizzo IP senza alcun controllo sul suo utilizzo. In un certo senso vanifica lo scopo dell'utilizzo di una VPN, non è vero?

Disclaimer


Dichiarazione di Responsabilità: 10migliorivpn.com è un servizio gratuito. Riceviamo supporto dai lettori e commissioni dalle aziende VPN che consigliamo su questa pagina ogni volta che cliccate sui nostri link e acquistate tramite il nostro sito. Proviamo ad aggiornare tutte le informazioni quanto più possibile, ma non possiamo garantire che sia sempre così. Tutti i prezzi mostrati su questo sito sono espressi in euro, quindi potrebbero leggermente differire dalle altre valute a causa delle fluttuazioni economiche.